Detrazione Affitto nel 730 o modello Unico 2018

Detrazione Affitto nel 730 o modello Unico

Siamo in periodo di dichiarazione dei redditi e tra le spese detraibili è importante sapere che per gli immobili adibiti ad abitazione principale (dove cioè si dimora abitualmente e risiede anagraficamente) è prevista una Detrazione Affitto nel 730 o modello Unico.




Per usufruire della detrazione Irpef sull’affitto nel 730 (o unico), è però necessario rientrare in alcune casistiche ben definite, che fondamentalmente variano in base ai soggetti che la richiedono e del loro reddito percepito durante l’anno oggetto della dichiarazione.

Vediamo quali sono queste casistiche:

Detrazione affitto nel 730 per gli inquilini a basso reddito

Coloro che rientrano in questa categoria possono usufruire delle seguenti detrazioni:

  • Detrazione Irpef di 300 € per redditi non superiori a 15.493, 71 €.
  • Detrazione Irpef di 150 € per redditi superiori a 15.493, 71 euro, ma inferiori a 30.987,41 €.

Nel caso in cui il contratto di locazione sia intestato a più soggetti, ciascuno di essi può beneficiare della detrazione  in base alla quota del contratto intestata, facendo riferimento al proprio reddito complessivo.

 

Detrazione affitto nel 730 per i lavoratori dipendenti che trasferiscono la proprio residenza per motivi di lavoro

E’ possibile usufruire di questa detrazione, nei primi tre anni in cui è stata trasferita la residenza, se il lavoratore:

  • ha trasferito la propria residenza nel comune di lavoro o in un comune limitrofo;
  • il nuovo comune si trova ad almeno 100 chilometri di distanza dal precedente e comunque al di fuori della propria regione;
  • la residenza nel nuovo comune sia stata trasferita da non più di tre anni dalla richiesta della detrazione.



Gli importi spettanti in questo caso sono i seguenti:

  • Detrazione di 991,60 € per redditi inferiori a 15.493, 71 €.
  • Detrazione di 495, 80 € per redditi superiori a 15.493, 71 €, ma inferiori a 30.987,41 €.

Detrazione affitto nel 730 per contratti a canone Concordato

Per i contratti di affitto stipulati con le modalità del canone concordato le detrazioni potranno essere le seguenti:

  • Detrazione di 495,80 € per redditi non superiori a 15.493,71 €.
  • Detrazione di 247,90 € per redditi superiori a 15.493, 71 €, ma non a 30.987, 41 €.

 

Detrazione affitto nel 730 per i Giovani tra i 20 ed i 30 anni




Ai giovani compresi tra i 20 e i 30 anni, che hanno un reddito non superiore ai 15.493,71 €, spetta (per i primi tre anni di canone) una detrazione di 991,60 €.

Detrazione affitto nel 730 per Studenti universitari fuori sede

In questo caso spetta una detrazione del 19%, calcolabile su un importo non superiore a 2.633 euro, a condizione che gli immobili oggetto di locazione siano situati nello stesso comune in cui ha sede l’università o in comuni limitrofi. Gli studenti che godono di questa detrazione devono inoltre essere distanti almeno 100 Km dal comune di residenza (anche nella Comunità Europea).

 

Summary
Detrazione Affitto nel 730 o modello Unico 2018
Article Name
Detrazione Affitto nel 730 o modello Unico 2018
Description
Tra le spese detraibili nella dichiarazione dei redditi, per gli immobili adibiti ad abitazione principale è prevista una Detrazione Affitto nel 730 o Unico
Author
Publisher Name
fonteimmobiliare.it
Publisher Logo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *